4
Mar

Considerazioni sull'epidemia di Coronavirus in Italia

Sul  Coronavirus tanto si è detto in queste ultime settimane, in questo articolo poniamo l'attenzione su un testo che é stato redatto da Enrico M. Bucci, SHRO Temple University di Philadelphia e da Enzo Molinari, del Dipartimento i Fisica Università La Sapienza di Roma.
 
In questo testo si analizza, attraverso dei grafici, l'evoluzione del virus e le raccomandazioni da seguire.
1
Mar

Chiuse le scuole in Liguria fino a mercoledì. A Savona tutta la settimana

Resteranno chiuse fino a mercoledì tutte le scuole liguri di ogni ordine e grado per consentire agli Istituti di dotarsi di tutti gli strumenti di prevenzione igienico-saniaria previsti dalle norme. Lo ha deciso l’ordinanza regionale emanata dal presidente Giovanni Toti d’intesa con il Ministro Speranza e di concerto con il presidente di Regione Piemonte Alberto Cirio, dopo l’incontro di questo pomeriggio in Prefettura alla presenza dei quattro prefetti liguri e dei rappresentanti di ANCI e la riunione della Cabina di Regia.

29
Feb

Quando serve il certificato medico e quando occorre l’autocertificazione per il rientro a scuola

 
Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020, all’art.1, punto c, ha stabilito che “la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti”.
 
Alisa, in ottemperanza a quanto previsto dal decreto sopra citato, ha trasmesso una nota esplicativa all’Ufficio Scolastico regionale e ai direttori sociosanitari, contenente chiarimenti in merito alle modalità di giustificazione di eventuali assenze.
L’assenza per malattia va considerata limitatamente ai giorni di frequenza scolastica, ovvero, da lunedì a venerdì, escludendo dal conteggio sabato e festivi, se nella stessa settimana.
26
Feb

Coronavirus e bambini, quando e come andare dal pediatra

Tra i contagiati dal Coronavirus in Italia oggi si registrano i primi quattro casi tra minori. Si tratta di una forma lieve di virus, ricordiamo infatti che i bambini sembrano essere la fetta di popolazione che corre meno rischi.

“Chiediamo alle famiglie di rispettare le indicazioni fornite nel corso del triage telefonico con il proprio pediatra di famiglia e, una volta giunti in ambulatorio, di collaborare attenendosi ad alcune semplici regole da adottare per evitare il contagio”. Questo l’appello del Presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri, Paolo Biasci, sull’emergenza Coronavirus.

25
Feb

Coronavirus: dalle raccomandazioni al nuovo sito del Ministero della Salute

Il Ministero della Salute ha aperto un nuovo portale online dedicato al Coronavirus per essere sempre aggiornati sulla situazione in Italia, sui comportamenti da seguire, sui dubbi che possono sorgere e le precauzioni da prendere.

A questo link il sito http://www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

«Prima di fare una visita domiciliare o di ricevere in studio un paziente con sintomi sospetti da nuovo Coronavirus, i medici di famiglia faranno un triage telefonico.

17
Feb

Incontro a Palazzo Ducale sul Testamento biologico

Mercoledì 19 febbraio alle ore 17.15 nella Sala del Munizioniere di Palazzo Ducale, a Genova, ci sarà un incontro sui DAT, le Disposizioni Anticipate di Trattamento, dal titolo "Testamento biologico: una scelta oggi per un diritto domani".

Se ne parlerà con il dott. Mario Riccio, medico del caso Welby, anestesista rianimatore, ass. Luca Coscioni e con la prof.ssa Luisella Battaglia, dell'Università di Genova. A moderare il giornalista Alessandro Cassinis.

10
Feb

Coronavirus: nel settore scolastico nuove misure per gli studenti di ritorno dalle aree a rischio in Cina

Nuove misure precauzionali di aggiornamento rispetto a quelle adottate fino ad oggi nel settore scolastico, per continuare a garantire il principio di massima precauzione in relazione all’evoluzione dell’epidemia da 2019-nCov.

Sabato 8 febbraio il Ministero della Salute ha diramato una circolare di aggiornamento con nuove indicazioni, rivolte al settore scolastico, per gli studenti di ritorno dalle aree della Cina interessate dall’epidemia.

6
Feb

Anziani, in Italia il 19% è a rischio fragilità. L'Iss crea un'app per individuarli

Per fornire un contributo alla prevenzione e al contrasto del fenomeno rischio fragilità degli anziani l’Istituto Superiore di Sanità ha sviluppato una APP rivolta agli operatori socio-sanitari allo scopo di identificare quelli a maggior rischio di fragilità a causa del loro scarso livello di attività fisica e poterli indirizzare verso percorsi di attività fisica idonei alle loro condizioni. 

“Nel contesto di un paese come il nostro, – spiega l’Iss - tra i più longevi in Europa e nel mondo, l’invecchiamento della popolazione è al tempo stesso un trionfo e una sfida per la società”.

31
Gen

Progetto riduzione tempi di attesa per visite specialistiche: attivo il numero verde gratuito

La Asl3 ricorda che è attivo un numero verde gratuito per la riduzione dei tempi di attesa. Se è stata prenotata una di queste prestazioni: visita cardiologica, visita chirurgia vascolare, visita endocrinologica, visita neurologica, visita oculistica, visita ortopedica, visita ginecologica, visita otorinolaringoiatrica, visita urologica, visita dermatologica, visita fisiatrica, visita gastroenterologica, visita oncologica, visita pneumologica, radiologia tradizionale, ecografia addome e l'appuntamento fissato non rispetta i tempi previsti dal codice di priorità indicato sulla richiesta puoi chiamare, dalle 9 alle 15, il numero verde gratuito 800 185 055.

30
Gen

Coronavirus: Infettivologi e Medici di Medicina Generale insieme per assistere e consigliare cittadini e operatori sanitari

L’attenzione per il coronavirus 2019-nCoV ha indotto la Società Italiana di Malattie Infettive e Tropicali (SIMIT) e la Società Italiana di Medicina Generale (SIMG) a realizzare e diffondere il primo di una serie di documenti congiunti, al fine di diffondere un’informazione esaustiva presso gli operatori sanitari.

Dal 27 gennaio è disponibile questo documento, elaborato da SIMIT e condiviso da SIMG, indispensabile per consentire agli Operatori Sanitari ed ai Medici di Medicina Generale del nostro Paese per avere informazioni pratiche, recenti e tempestivamente aggiornate con cui potranno informare i propri assistiti sullo stato e sull’evoluzione della malattia. Le due Società Scientifiche intendono sviluppare in questo modo un modello di collaborazione interprofessionale che consenta la creazione di una vera e propria rete di sorveglianza e di presa in carico di tutte le malattie infettive nel nostro Paese.