Vaccino Covid: pronta la somministrazione della terza dose anche in Liguria

A partire da lunedì 20 settembre 2021 sarà possibile in Italia somministrare la terza dose di vaccino anticovid ai soggetti immunocompromessi. Lo ha stabilito oggi, 13 settembre, il Ministero della Salute di concerto con il Commissario Figliuolo, dopo aver sentito il parere del Comitato Tecnico Scientifico (CTS).

Per quanto riguarda la Liguria Alisa ha già allertato le ASL e gli ospedali liguri affinché si preparino ad organizzare la somministrazione.

In questo terzo ciclo di vaccinazione la priorità indicata dal CTS è per i soggetti con immunosoppressione clinicamente rilevante, come i trapiantati di organo o chi ha un livello di immunocompressione assimilabile.

Seguiranno i grandi anziani (maggiori di 80 anni) come dose booster per mantenere un'efficace risposta immunitaria, ad almeno sei mesi dall'ultima somministrazione. Di seguito l'opzione potrà essere resa disponibile anche agli operatori sanitari.

Nei prossimi giorni verrà definita l'organizzazione della vaccinazione ai soggetti liguri che ne hanno diritto, dandone adeguata informazione alla cittadinanza sui canali ufficiali di Regione Liguria.