Master Universitario per infermiere di famiglia, Brasesco: "Ricordiamo anche il ruolo dell'infermiere negli studi medici"

È stato istituito, nell’ambito di un progetto europeo di cui Alisa e l’Università di Genova sono partners e in linea con le indicazioni dell’Oms, delle associazioni professionali e degli Ordini infermieristici, un master dedicato specificamente al profilo dell’Infermiere di famiglia e di comunità (IFeC). 

L’obiettivo  è favorire lo sviluppo dell’assistenza domiciliare e dei servizi territoriali, nella logica di una sanità a chilometro zero per una presa in carico precoce che coinvolga i pazienti e le loro famiglie.

"Nel definire il profilo dell'infermiere di famiglia e di comunità - commenta il presidente di Medicoop Genova PierClaudio Brasesco - si dovrebbe tenere conto del ruolo e dei compiti dell'infermiere negli studi dei medici di famiglia e nelle aggregazioni funzionali territoriali. Gestione delle cronicità, attività infermieristica di base, prevenzione vaccinale, educazione terapeutica, monitoraggio dell'aderenza terapeutica sono alcune delle attività svolte dall'infermiere care manager in collaborazione con i medici di famiglia".