Fase 2: Stimamiglio racconta la situazione degli studi dei medici di famiglia

Visite raddoppiate, in molti casi, anche se ci sono cartelli appesi fuori dagli studi, si arriva in due, e se la maggior parte ha preso appuntamento c'è anche chi prova ad entrare senza.
 
É la situazione che si tra creando negli studi dei medici di famiglia in questa fase 2.
 
Lo ha raccontato Andrea Stimamiglio, segretario regionale della FIMMG, a Simona Tarzia al giornale online Fivedabliu.it
 
All'inizio la mancanza di DPI era un problema: "Oggi le cose vanno meglio - dice ancora Stimamiglio a Tarzia - anche se le riserve copriranno circa dieci giorni"