19
Set

Dipartimento misto Università e Medici di Medicina Generale: Stimamiglio nominato coordinatore

Mercoledì 18 settembre 2019, si è riunito per la prima volta in Alisa il Dipartimento misto che, nel corso della prima riunione operativa, ha nominato il dottor Andrea Stimamiglio (MMG, segretario Regionale FIMMG) coordinatore per il primo mandato, della durata di tre anni e il professor Giancarlo Icardi (professore ordinario di Igiene Università degli Studi di Genova), vice coordinatore.

Il 2 maggio 2019, è stata siglata un’intesa fra Regione Liguria, Università degli Studi di Genova, FROMCeO Liguria e organizzazioni dei medici di Famiglia (FIMMG, SIMG, SMI, SNAMI) per la creazione di un Dipartimento Misto Università – Medici di Medicina Generale, con l’obiettivo di coordinare la realtà universitaria con quella territoriale e favorire la qualità formativa del Corso di Formazione specifica in Medicina Generale.

18
Set

Amazon conquista il mercato sanitario: risponde alle domande sulla salute e analizza cartelle cliniche

Amazon alla conquista del mercato sanitario. In un articolo pubblicato da quotidianosanità.it e scritto da Grazia Labate, Ricercatrice in economia sanitaria, si afferma che il colosso della tecnologia sta mettendo in atto la sua strategia per l’ingresso nel mercato sanitario. Il mese scorso l'assistente digitale a controllo vocale di Amazon Alexa avrebbe iniziato a utilizzare le informazioni del sito Web del NHS per rispondere alle domande sulla salute.

16
Set

Giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita: gli eventi a Genova

La conoscenza dei potenziali rischi associati alle cure sanitarie, rappresenta un importante strumento di prevenzione.

Per questo motivo Alisa, con il supporto della Commissione di coordinamento per il rischio clinico di Regione Liguria, in occasione della Prima giornata nazionale per la sicurezza delle cure e della persona assistita (istituita a partire dal 2019 il 17 settembre di ogni anno) intende promuovere la consapevolezza e il coinvolgimento di cittadini e pazienti su alcuni temi di interesse: prevenzione degli errori di identificazione del paziente, sicurezza in terapia farmacologica, prevenzione delle cadute a domicilio e in ospedale, prevenzione delle lesioni da decubito.

11
Set

#AdessoBasta! I Medici di Famiglia in piazza per ascoltare i cittadini

"Adesso Basta!" è il titolo del tour che la Federazione Italiana Medici di Famiglia ha organizzato e sta portando in giro in queste settimane. A bordo di un camper verranno percorsi 1800 km e 15 città per ascoltare le esigenze dei cittadini italiani che sono anche, tutti, assistiti e pazienti dei medici di medicina generale; questo per poter avanzare al Governo del Paese richieste che tengano in considerazione i reali bisogni sanitari e socio-sanitari della popolazione.

Questo scrive la Fimmg sul sito per quanto riguarda il progetto:

20
Ago

Un nuovo test del sangue potrebbe predire l'Alzheimer, la scoperta arriva dagli USA

 

Un nuovo test basato su un prelievo di sangue potrebbe predire (con una accuratezza del 94%) chi si ammalerà di Alzheimer anni e anni prima dell' esordio dei sintomi della malattia.

Reso noto sulla rivista Neurology, il traguardo si deve a un team di scienziati della Washington University School of Medicine a St. Louis.

Il test si basa sulla misura della concentrazione nel sangue della proteina beta-amiloide (prima indiziata tra i presunti colpevoli della malattia) attraverso uno strumento che si chiama 'spettrometria di massa'.

20
Ago

Silenzio assenso per la donazione degli organi, il ministro Grillo ha firmato il Sit

Il ministro della Salute Giulia Grillo ha firmato il decreto ministeriale che contiene le norme del regolamento sul Sistema Informativo Trapianti (Sit), previsto dalla legge n. 91 del 1° aprile 1999, che regola il principio del silenzio-assenso sulla donazione di organi.

“Abbiamo finalmente sbloccato dopo vent’anni un passaggio fondamentale per l’applicazione del silenzio-assenso previsto dalla legge sulla donazione degli organi approvata nel 1999, ma rimasto lettera morta. Due decenni sono troppi per attuare una legge di civiltà di cui il Paese ha bisogno.

19
Ago

PuntofacileAsl3: cosa sono e come funzionano i nuovi totem di Asl3

Sono attivi già da qualche settimana i nuovi totem PuntofacileAsl3, un nuovo sistema che semplifica l'accesso ai servizi sanitari digitali.

Cosa si può fare con PuntofacileAsl3 (per le prestazioni erogate presso le strutture Asl3)

Ritirare i referti di laboratorio

Pagare il ticket CUP

Pagare gli esami del sangue contestualmente al ritiro referti

Pagare le prestazioni in regime di Libera professione

 

30
Lug

Infermiere di famiglia e di comunità: di che cosa parliamo?

Il disegno di legge che vede come primo firmatario il senatore Gaspare Antonio Marinello introduce ufficialmente la figura dell’infermiere di famiglia, attraverso la modifica della legge 502/92, una delle leggi fondamentali del Servizio Sanitario Nazionale. Questo disegno di legge offre uno spunto per cercare di chiarire cosa si intende per infermiere di famiglia. 

Ne abbiamo parlato con la dottoressa Arta Calcagno Cakoni, referente infermieristico Medicoop Genova.

"Questa figura professionale dovrebbe affiancarsi al MMG  (Medico di Medicina Generale), al pediatra di libera scelta e agli specialisti che si possono incontrare nell’ambito dell’assistenza distrettuale.

26
Lug

La presa in carico del paziente cronico è affare del solo Medico di Medicina Generale?

La presa in carico del paziente cronico è affare del Medico di Medicina Generale. Verrebbe da dire "non solo", ma nella maggior parte delle situazioni è proprio così.

A spiegare meglio la situazione è PierClaudio Brasesco, presidente MediCoop Genova: "Se un mio paziente ha bisogno di una visita specialistica con il nostro Sistema Sanitario nazionale può rivolgersi ad una molteplicità di ambulatori sia ospedalieri che extra ospedalieri".

"Però non c'è la possibilità che si venga presi in carico da uno specialista.